drucken

Razza San Bernardo

Definizione: Cane di San Bernardo (o San Bernardo)
Paese d’origine: Svizzera
Classificazione: Gruppo FCI 2, Standard n. 61
Diffusione: in Svizzera circa 600 animali, razza poco diffusa, media di cuccioli per anno: 100.
Aspetto:
  • Altezza al garrese
    maschi almeno 70 cm, femmine almeno 65 cm
  • Peso
    maschi da 75 a 85 kg, femmine da 50 a 70 kg
  • Pelo
    pelo lungo e corto. Colore: colore di base bianco, con piccole e grandi pezzature di colore rosso-bruno (cani pezzati) fino al colore rosso-bruno esteso su tutto il dorso e i fianchi (cani a sella completa).
    Varietà a pelo corto: manto di copertura folto, liscio, aderente e con ricco sottopelo. Varietà a pelo lungo: di media lunghezza, manto di copertura dritto con ricco sottopelo. È assolutamente necessaria la cura regolare del pelo
Aspettativa di vita: in media 8 anni
Carattere: di indole amichevole, il temperamento varia da calmo a vivace, vigile, piuttosto indipendente.
Movimento: un’ora di passeggiata al giorno, e libertà di movimento in casa e nelle zone circostanti.
Addestramento: il San Bernardo è innanzitutto un cane da famiglia, ma per via della sua struttura corporea è adatto anche come cane da sport e da tiro.
Per chi:  il San Bernardo deve poter avere contatti con la famiglia. Il proprietario deve disporre di tempo sufficiente per potersi dedicare intensamente al cane.
Particolarità:  dal 1884 il San Bernardo è cane nazionale.